RELAZIONE ATTIVITA’ SEDE A.I.A.P. DI CANOSA DI PUGLIA ANNO 2013

Condividi suShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

presepeL’attività sociale e culturale svolta nel corso dell’anno 2013, è stata molto vivace e policentrica, caratterizzata da una intensa attività del presepio un simbolo di pace e di una tradizione popolare, la locale Sede A.I.A.P. di Canosa di Puglia intende ringraziare tutti i soci, che ci permette di riscoprire i valori della tradizione e ci trasmette infinite emozioni.
Nell’anno trascorso è stato prodigo di eventi come le celebrazione per l’Anniversario 1999-2013 della Mostra del Presepio Artigianale “CanosaPresepi” , con l’invio nel novembre scorso al Papa Francesco del Dvd Video della nostra bella ed importante manifestazione d’arte presepiale, che poi per ricevere direttamente dal postino una lettera molto speciale, con cui conteneva una Benedizione Apostolica del Papa Francesco, per tutti noi e in particolare tutti i membri della Sede di Canosa di Puglia, che nella sua lettera di risposta parlava dell’amore francescano, ben sappiamo che anche San Francesco d’Assisi nel Presepe , dove il Santo d’Assisi celebra l’alleanza tra Dio e l’uomo, tra la terra e il cielo. Betlemme, luogo della gioia, diventa anche scuola di bontà, perché lì si manifestano la misericordia e l’amore che legano Dio ai suoi figli. Lì si attesta visibilmente la fraternità che deve vincolare quanti nella fede sono fratelli, perché figli dell’unico Padre celeste. In questo spazio di comunione, Betlemme risplende come la casa ove tutti possono trovare nutrimento – etimologicamente il nome significa casa del pane -, e si annuncia già, in un certo modo, il mistero pasquale dell’Eucaristia.
Nel continuare nell’annunciare il Vangelo anche tramite facendo presepi, la nostra consueta Mostra del Presepio Artigianale “CanosaPresepi”, che la Mostra è stata inaugurata il 15 Dicembre 2013 ha vantato la presenza del Sindaco di Canosa di Puglia Ernesto La Salvia ,dell’Assessore alla Turismo  Gianni Quinto , del Presidente del “Circolo Al Corso” Michele Brillante e dell’assistente ecclesiastico il Diacono Michele Allegro.
L’appuntamento con i presepi artigianali, perpetrato ogni anno, ci mostra la varietà di tecniche artistiche esistenti in campo artigianale e i suoi fantastici risultati, presepi di pregevole fattura e creatività.
A far sfondo scenografico è il palazzo storico De Muro Fiocco, che rende CANOSAPRESEPI l’appuntamento per eccellenza del Natale Canosino. Esposti quaranta presepi provenienti da ogni parte del nostro territorio, che hanno affascinato visitatori canosini e non, creando così un afflusso continuo di visite. questa mostra ogni anno si svolge presso l’androne Palazzo De Muro Fiocco una palazzo storico della città, che ogni anno ospita una Mostra di Presepi, dove la suggestione di tanti Presepi e Natività realizzati artigianalmente con tanti diversi materiali.
Quest’anno abbiamo avuto una grande affluenza anche grazie alla diffusione grazie hai Media e Internet dove abbiamo diffuso questa manifestazione culturale e religiosa, che ogni anni permette tanti visitatori di apprezzare creazioni uniche , con tanti commenti positivi oltre per l’elevata qualità delle produzioni artistiche ed artigianale, oltre alle bellissime frasi lasciate dai visitatori, con testimonianze dell’interesse per una tradizione del presepio.
Si è concluso Lunedì 6 Gennaio 2014 l’appuntamento con la Mostra del Presepio Artigianale “CANOSAPRESEPI”, nella suddetta manifestazione presenta nuovi successi e raggiunge nuovi traguardi, perché trasmette un messaggio sano e di tradizione profonda, con un ringraziamento
speciale va ha tutti i partecipanti della mostra che con le loro opere hanno caratterizzato questa XV edizione della Mostra di Presepi, ma in ultimo ma non meno importante ringraziamento va agli enti che hanno dato il loro patrocinio e agli sponsor che hanno finanziato in parte questa iniziativa.
Inoltre la Sede A.I.A.P. di Canosa nell’augurio che più persone si avvicinino al Presepio, ma soprattutto in questo nuovo anno 2013, sia sempre quelle emozioni di fede e di amore nel presepio, come quelle che aveva provato San Francesco d’Assisi, che nella notte di Greccio,  quando per la prima volta rappresentò la Nascita di Gesu’, inoltre questa tradizione del Presepio è come celebrare ed rinnovare il rito della speranza umana per un mondo migliore, è davanti al presepio davanti al mistero del Natale, per continuare ha scorgere nuove emozioni puoi anche visitare il sito web ufficiale , della Mostra del Presepio Artigianale “CANOSAPRESEPI”, al seguente indirizzo : www.canosapresepi.it , dove potrai vedere tutto l’anno l’emozioni e tradizioni del presepe.

Il Presidente Sede A.I.A.P. di Canosa di Puglia
Orazio LOVINO