Il Presepe di Padre Besozzi - Canosa Presepi

Vai ai contenuti

Menu principale:

IL PRESEPIO
manifesto mostra
 

Il Presepio Antico di Padre Stefano Besozzi dei Padri Oblati di San Giuseppe

Il Presepio visto dalle mani di Padre Stefano Besozzi nella Chiesa di San Francesco, dove veniva costruito dalle sue mani con Arte , è Fede che trascinava piccoli e grandi.
Il Presepio in Padre Stefano Besozzi mostra i veri punti salienti della Storia della Salvezza, diventa dono, la cui bellezza e la cui poesia vengono trasferiti in chi lo ammirava.
Il Messaggio del Presepio deve entrare in tutti noi come faceva San Giuseppe , che ha protetto Gesu’ Bambino, ma non dobbiamo dimenticare che Dio si è interessato all’uomo tanto da condividere la natura umana nella letizia e nel dolore.
Soltanto cosi i nostri Presepi possono irraggiare un pezzettino di cielo qui in terra, e di vera speranza, come facevano San Francesco d’Assisi, San Pio da Pietrelcina, Sant’Alfonso, San Giuseppe Marello.
Nella Teologia spicciola “ Il Piccolo Bambino si dona, perché anche noi ci dobbiamo donare e come i pastori ieri, noi amici di Gesu’ Bambino, pastori di oggi , della hiesa Universale in cammino in questo nuovo millennio, dobbiamo, alla luce del Presepio, trascinarci, chiedere, stupirci, senza a volte renderci conto che proprio nella nostra umanità, nella Vera Amicizia, dove si incontra Dio”

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu